I Salumi

I nostri prodotti tradizionali hanno la caratteristica di essere realizzati secondo regole antiche.

La salsiccia con il vino e il finocchietto selvatico, il capicollo con la sua stagionatura semestrale, la pancetta arrotolata, ed infine la soppressata , Il cacciatorino, il salame , riproducono i sapori e i profumi di un tempo.

Una delle fasi più importanti e delicate nella preparazione dei salumi è la stagionatura. Le muffe che si formano durante questo processo, sono molto importanti per mantenere l’umidità, per la maturazione e per il sapore. Una volta preparato l'impasto, secondo ricetta, il tutto viene immesso nel budello e legato. E' da questo momento che ha inizio il lento processo di stagionatura costituito da tre fasi differenti: la stufatura, l'asciugatura e l'invecchiamento (o stagionatura).

I salumi devono respirare senza asciugarsi molto velocemente ed è di importanza fondamentale il ricambio dell'aria nei locali; in questo modo gli ingredienti penetrano in ogni parte distribuendosi uniformemente all'interno dell'impasto.